De Luca a Torre del Greco per il rilancio della lavorazione del Corallo – SPECIALE

607
  • bcp
  • tvcity promo
  • un click per il sarno
  • Faiella
  • Santa Maria la bruna
  • Miramare
  • serigraph
  • Lavela

Un’opportunità per i giovani all’insegna del lavoro, del rilancio dell’economia e  dello sviluppo del territorio. 

Con la firma del governatore Vincenzo De Luca questa mattina al complesso della SS. Trinità del Protocollo d’intesa tra Regione Campania, Comune di Torre del Greco, Assocoral e Tarì si dà il via a corsi di formazione e alta specializzazione finanziati dalla Regione per sostenere l’arte della lavorazione del corallo e del cammeo. 

Un’iniziativa finalizzata a conservare e valorizzare le tradizioni e le risorse produttive del territorio puntando anche sulla creatività dei giovani che si inserisce nell’ambito del percorso volto al riconoscimento Unesco della lavorazione del corallo e del cammeo come patrimonio immateriale dell’Umanità. 

Ma il rilancio della città del corallo passa anche per altre progettualità che Regione Campania intende portare avanti.  

Nel corso dell’incontro il presidente De Luca ha anche ricordato i mesi difficili dell’emergenza sanitaria e le iniziative messe in campo per sostenere le imprese e l’economia.