buttol
  • tvcity promo
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • Miramare
  • bcp
  • serigraph
  • Lavela
  • Faiella

L’Amministrazione comunale precisa e chiarisce che l’attività di trasbordo dai cosiddetti mezzi satelliti ai mezzi di maggiore portata, per il trasporto dei rifiuti solidi urbani agli impianti di smaltimento, è un’attività pienamente consentita a norma di legge dall’art. 193 commi 11 e 12 del D.Lgs. n.152/2006.

Nello specifico – purché garantite le condizioni previste dalla norme in esame, ovvero, il rispetto della tutela della salute dei cittadini, evitando ogni inconveniente di carattere igienico-sanitario conseguente ad una non corretta attuazione della raccolta differenziata, e, nell’ulteriore considerazione che sul territorio cittadino, al momento, non esiste un’area di stoccaggio propriamente detta – le operazioni di trasbordo, in strada, si rendono necessarie e sono consentite quali attività indifferibili del servizio, senza le quali la raccolta stessa non potrebbe effettuarsi.

Stiamo lavorando – le parole del sindaco, Giovanni Palombanel pieno rispetto delle normative vigenti e delle disposizioni di legge in materia di tutela ambientale e di salute pubblica, per garantire ed assicurare alla città un corretto funzionamento del sistema di raccolta dei rifiuti.”.