nel salernitano
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • Faiella
  • Miramare
  • Lavela
  • serigraph

Due persone, marito e moglie, sono stati fermati per l’omicidio del neonato il cui corpo è stato ritrovato in un’aiuola ieri pomeriggio nel Salernitano, a Roccapiemonte.

Nel corso della scorsa notte sono stati i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Salerno a sottoporre a fermo di indiziato di delitto per omicidio marito e moglie rispettivamente di 47 e 42 anni.

A lanciare l’allarme era stato uno dei condomini che, mentre si recava in garage, ha notato in una siepe il corpicino del neonato. Al loro arrivo i medici del 118 non hanno potuto che certificarne il decesso. Un primo esame del corpo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e i colleghi della compagnia di Mercato San Severino insieme alla polizia municipale. Un primo esame esterno, effettuato dal medico legale, aveva evidenziato la presenza di una ferita sulla testa del neonato.