de luca

E’ arrivato nelle scorse ore l’avviso di rettifica per quanto riguarda l’ordinanza n.85 della regione Campania. Nella precedente ordinanza, per mero errore materiale, non era stato specificato, al punto 1.4, che per tutte le attività di ristorazione(bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie, pub, vinerie e simili) è vietata la vendita da asporto dalle 22:30 in poi. Sono esclusi dal divieto gli esercizi di ristorazione che ordinariamente svolgono attività di asporto con consegna all’utenza in auto, i quali possono esercitare la propria attività nel rispetto delle misure di prevenzione e sicurezza vigenti.

Le succitate attività possono comunque continuare il trasporto a domicilio fino alle ore 23:00.

Cambia quindi l’orario per la vendita da asporto che sarà possibile fino alle 22:30 e non più fino alle 21. Orari invariati per la vendita con trasporto a domicilio che sarà comunque possibile fino alle ore 23.