articolo uno

Torre del Greco, Articolo Uno: “Ci aspettiamo risposta da Amministrazione”. Il comunicato del gruppo politico:

“È dall’indomani delle elezioni amministrativa del 2018 nel comune di Torre del Greco che Articolo Uno ha denunziato l’esistenza di brogli elettorali e compravendita di voti, documentati dalla testata Fanpage e seguiti da più di un’interrogazione parlamentare.
Il tribunale di Torre Annunziata emise già una prima condanna contro alcuni esponenti del ceto politico ed amministrativo di maggioranza e di opposiIone l’anno scorso ma stamane nuovamente dai mass media abbiamo appreso che il tribunale ha emesso altri ordini di arresto.

Questa città è allo sbando aggravata da problemi di vivibilità irrisolti, ma la questione morale pesa come un macigno. Abbiamo chiesto al Prefetto di mandare la commissione d accesso al più presto, anche attraverso l’interrogativo e del senatore Sandro Ruotolo del 14 luglio 2020. Ci aspettiamo che anche l’amministrazione Comunale batta un colpo perché non si può accettare il silenzio su fatti così gravi anche da parte di un’esperienza che appare ormai al capolinea.”