Torre del Greco: disagi rifiuti, convocato tavolo urgente con Buttol – VIDEO

79

Ancora disagi sul fronte rifiuti a Torre del Greco.

Come spesso accade, l’inizio settimana nella cittadina torrese è all’insegna di cumuli di spazzatura per le strade.

Causa di aree maggiormente abitate dotate di pochi cassonetti e dei cittadini che ad oggi sembrano non aver ben compreso l’azione e lo svolgimento del servizio di ritiro rifiuti porta a porta.

Infatti, è facile notare come vengono identificati angoli o punti di strada nella quale in numerosi decidono di trasportare i propri rifiuti, così da evitare di lasciarli al di fuori delle proprie abitazioni in caso di mancato ritiro degli operatori ecologici.

Le aree interessate sono ovviamente quelle meno frequentate e di periferia, nelle scorse settimane avevamo documentato lo stato orrido in cui apparivano alcune aree della periferia torrese diventate ormai discariche.

Non mancano all’appello, anche le aree centrali o adiacenti al centro cittadino.

Una città quindi, destinata ad un inizio settimana all’insegna della totale inadempienza del servizio di raccolta rifiuti.

Depositare materiale ingombrante ai bordi delle strade e sui marciapiedi, invece, diventata ormai cara abitudine dei cittadini, causa anche il totale disinteressamento delle forze dell’ordine nel controllo degli sversamenti abusivi.

Qualcosa nel palazzo cittadino inizia però a smuoversi.

Proprio in queste ore, il comune di Torre del Greco ha chiesto un confronto urgente alla ditta di raccolta rifiuti, Buttol, per mettere in chiaro, ancora una volta, le criticità che portano al collasso il sistema di ritiro rifiuti.

Il comune ora chiede una svolta, chiede che il problema venga risolto e quanto prima possibile.