Torre del Greco: le celebrazioni per Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco – VIDEO

453

Intensi momenti di preghiera nella caserma dei vigili del fuoco di Torre del Greco questa mattina in occasione delle celebrazioni  per Santa Barbara. Nei locali di via Calastro è stata celebrata la santa messa dal parroco della Basilica di Santa Croce, don Giosuè Lombardo.

 Santa Barbara è la Santa che rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità anche quando non c’è alcuna via di scampo. È stata eletta, infatti, patrona dei Vigili del Fuoco, in quanto protettrice di coloro che si trovano “in pericolo di morte improvvisa”. 

Accanto all’altare una croce realizzata con le attrezzature tipiche del lavoro quotidiano dei pompieri. Presenti anche i rappresentanti delle istituzioni cittadine e delle altre forze armate del territorio. 

Santa Barbara è anche patrona della Marina Militare, che ha organizzato celebrazioni in tutte le città italiane.

Questa mattina è arrivato anche il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella indirizzato al prefetto Salvatore Mulas, capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile: «In occasione della Festa di Santa Barbara, Patrona del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, indirizzo il mio grato pensiero alle donne e agli uomini che ne fanno parte e ogni giorno, con generosa dedizione, sono impegnati a protezione dell’incolumità delle persone e dell’integrità dei loro beni». «Rivolgo un ricordo commosso e riconoscente – ha aggiunto il Capo dello Stato – ai caduti nello svolgimento del servizio, fra i quali i tre Vigili recentemente deceduti nell’Alessandrino, a quelli rimasti feriti nonché alle loro famiglie, cui rinnovo i sentimenti di gratitudine e di partecipe vicinanza dell’intera nazione. Nel corso del 2019, la ricorrenza dell’ottantesimo anniversario dalla Fondazione del Corpo Nazionale ha dato modo di ricordare, in diversi momenti pubblici, il lungo percorso di crescita culturale, organizzativa e tecnologica dei Vigili del Fuoco».

L’azione dei Vigili del Fuoco, ha concluso Mattarella «costellata da innumerevoli successi operativi ma anche da tante pagine tragiche e dolorose, si è accompagnata nel tempo ad un sentimento di sempre maggiore vicinanza e sintonia con le collettività, che in essi ripongono piena e fiduciosa stima»