Turris all’inferno e ritorno: è pari contro il Bisceglie – VIDEO

50

All’inferno e ritorno. La Turris risorge a un passo dal quarto ko consecutivo e riacciuffa in extremis il pareggio contro il Bisceglie. La squadra di mister Fabiano si schiera col neo acquisto Ventola in avanti che impegna da subito il portiere ospite seguito poi da una conclusione di Giannone. Ma alla prima occasione i pugliesi passano. Da calcio d’angolo è Altobello a svettare su tutti e insaccare per il vantaggio nerazzurro alla mezz’ora. Nella ripresa subito dentro Longo per i corallini che si riversano in avanti. Proprio Longo chiama Russo alla parata. Poi ci provano Romano e Loreto ma la porta avversaria appare stregata. Alla mezz’ora il Bisceglie come nel primo tempo alla prima vera opportunità trova il rigore per fallo di mano di Di Nunzio che Cittadino trasforma portando i suoi sul 2-0. Sembra ormai finita ma a 5 minuti dal termine Giannone da fuori trova la rete che scuote i corallini. In pieno recupero lancio lungo di Franco, la palla arriva a Persano che supera il portiere in uscita e infila in rete per il clamoroso pareggio che fa esplodere la panchina della Turris. Un punto che finalmente muove la classifica e ridà nuova linfa alla squadra dopo un periodo avaro di soddisfazioni. La trasferta di Monopoli, in quello che è un altro scontro salvezza, dirà se la Turris è uscita dal tunnel.