Turris: match contro il Catanzaro per trovare la continuità – VIDEO

111

Turris: match contro il Catanzaro per trovare la continuità.

Impegno casalingo per la Turris, che ospita all’Amerigo Liguori il Catanzaro nel match valido per la 33esima giornata del Girone C di Serie C. Dopo la giornata di riposo, la squadra di Bruno Caneo cercherà i 3 punti per dare continuità alla vittoria ottenuta nel turno precedente contro il Catania per 1-0. Non un obiettivo semplice dal momento in cui allo stadio di Torre del Greco arriva la terza forza del campionato, a quota 54 punti. 

Al momento i corallini sono a +6 sulla Vibonese, che staziona al 16esimo posto, il primo che condanna alla zona play out. La precedente vittoria, che ha interrotto la serie negativa di 3 sconfitte consecutive, dà slancio ai padroni di casa, che possono contare anche sul nazionale Boiciuc.

Il moldavo ha rifiutato, di comune accordo con l’entourage e la società, la convocazione in Nazionale per le gare contro Isole Faroe, Danimarca ed Israele. La società – si legge nel comunicato stampa – ringrazia Alexandru Boiciuc per il senso di appartenenza e responsabilità dimostrato nell’occasione”.

Grande ex del match sarà l’attaccante Felice Evacuo, che oggi gioca nella compagine calabrese. Il classe ‘82, prodotto delle giovanili della Turris e con all’attivo ben 200 gol in carriera tra i professionisti, ha giocato all’ombra del Vesuvio nella stagione 2000-2001. 

A dirigere il match sarà Luca Angelucci della sezione AIA di Foligno, mentre a coadiuvarlo saranno gli assistenti Alberto Zampese, Lucia Abruzzese ed il quarto uomo Fabio Natilla.

I pronostici della vigilia danno, per ragioni di classifica, in leggero vantaggio il Catanzaro, ma la Turris cercherà di guastare i piani dei calabresi. Spesso in questo campionato i corallini hanno fatto delle prestazioni importanti contro le squadre di alta classifica; servirà sicuramente la Turris vista contro il Catania per sperare in una nuova impresa.