Turris, recupero contro la Cavese col sogno play-off

49

Neanche il tempo di festeggiare la matematica certezza del mantenimento della categoria che subito la Turris deve scendere di nuovo in campo. E’ infatti in programma oggi alle 15 il recupero del match contro la Cavese rinviato per le numerose assenze dovute al covid e il bonus sfruttato dalla società corallina per il rinvio. La trasferta di Cava dei Tirreni ha assunto nel frattempo una valenza impensabile fino a poche settimane fa. Infatti se nel giorno in cui era in programma significava la possibilità di salvarsi, ora con i risultati favorevoli degli altri campi vale per il raggiungimento dell’undicesimo posto, che potrebbe significare ingresso nella griglia dei play off promozione, a patto che la Turris sia la migliore dei 3 gironi di serie C. La società ci crede e confida in un risultato positivo contro la già retrocessa Cavese e mantenere così accesa la piccola speranza di superare in classifica la Casertana, con cui i corallini hanno il vantaggio degli scontri diretti. Caneo dovrà fare ancora a meno di Rainone, Signorelli e Ventola, a cui si aggiunge Tascone, out per squalifica. Tornano a disposizione Romano e Persano che quindi potranno dare una mano in più alla squadra. Fischio d’inizio allo stadio “Lamberti” alle ore 15.