castellammare
  • serigraph
  • bcp
  • tvcity promo
  • Santa Maria la bruna
  • Faiella
  • Lavela
  • Miramare
  • un click per il sarno

“È di pochi minuti fa l’ordinanza del governatore De Luca, che obbliga tutte le persone che fanno ingresso in Regione Campania dalle zone più colpite dal contagio (indicate nell’odierno Dpcm) a comunicare tale circostanza ai Comuni, al proprio medico curante, al pediatra di libera scelta oppure all’operatore di sanità pubblica del territorio e ad osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni dal loro arrivo, evitando rigorosamente i contatti sociali, gli spostamenti e i viaggi, restando raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianza e allertando il medico curante in caso di comparsa di sintomi”. Lo scrive sul proprio profilo Facebook il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino.

“Saranno sospese, inoltre, fino al 3 aprile anche le attività di palestre, piscine e centri benessere, mentre per i centri di riabilitazione per persone con disabilità è disposta la facoltà di differimento delle terapie, senza che ciò comporti la decadenza del diritto di prestazione.

Collaboriamo tutti, limitiamo gli spostamenti, evitiamo i luoghi affollati, cambiamo le nostre abitudini di vita. E chi proviene dalla zona rossa, deve restare chiuso in casa per 14 giorni ed evitare ogni contatto sociale. Per uscire da questa emergenza sanitaria occorrono pazienza e senso di responsabilità da parte di ognuno di noi”.